Ribellione dei carcerati ad Agrigento

I detenuti hanno bruciato alcuni materassi

Alcuni agenti della polizia penitenziaria sono rimasti intossicati dal fumo nelle operazioni di spegnimento di un incendio in celle del carcere di Agrigento a dei materassi appiccato da detenuti. Lo rende noto il segretario regionale del Sappe, Calogero Navarra, sottolineando come “il tempestivo intervento del personale, con grande senso di responsabilità coraggio e professionalità, seppur rimaneggiato per la carenza di personale, ha permesso di evitare più gravi e tragiche conseguenze”.

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica