La Polizia confisca beni per 12 mln di euro VIDEO

Ad imprenditore vicino a gruppo criminale  

CATANIA – Ammontano a 12 milioni di euro i beni confiscati a Catania dalla Polizia all’imprenditore del settore ecologico Giuseppe Guglielmino, attualmente detenuto, vicino ad un gruppo criminale etneo.

I beni erano stati sequestrati nell’agosto del 2017. L’uomo, nel tempo si è distinto per le sue capacità di inserirsi in vari settori dell’economia, specie quello della raccolta e trattamento dei rifiuti con appalti in diversi comuni siciliani ma anche in territorio campano e calabro, ottenuti grazie all’apporto del gruppo criminale di riferimento che a sua volta poteva contare sull’appoggio dei gruppi presenti nelle altre regioni interessate. La confisca 6 aziende, 7 immobili dislocati tra Catania, Fiumefreddo e Bronte ed un nutrito numero di mezzi.

VIDEO https://youtu.be/c6oZOs4KGq4

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica