Modica, ‘Liberaidee’ presenta report sulle mafie

All’auditorium Domus Petri

 MODICA -Dopo aver attraversato l’Italia da nord a sud, LiberaIdee è arrivata  in Sicilia.E’ un percorso nazionale di ricerca sociale partecipata sulla presenza e percezione delle mafie e della corruzione, promossa e realizzata da Libera Contro le Mafie. Ieri a Modica all’Auditorium Domus Petri è stato presentato il report di Libera dove emerge, tra gli intervistati,  che le attività  principali della mafia vi sono  in primo luogo l’estorsione quindi il traffico di stupefacenti e gli appalti truccati.

“Agromafie e caporalato, quando il pane quotidiano è prodotto dalla sfruttamento” Questo il titolo del report presentato dall’associazione fondata da Don Luigi Ciotti. L’iniziativa è inserita nell’ambito dei festeggiamenti in onore di San Pietro  alla presenza di Giuseppe Scifo, segretario generale CGIL Ragusa, il magistrato Bruno Giordano, don Gianni Treglia della caritas di Noto e Raissa Silva Marchini della cooperativa Proxima. Un’inziativa che nasce dall’esigenza di porsi in ascolto del territorio, ha detto Francesco Rendo, rappresenteante di Libera, attraverso la ricerca di generare nuove idee, nuovi percorsi e nuovi linguaggi che possano contrastare oggi, in modo sempre più efficace, il camaleontico fenomeno mafioso. Un tour attivo da più di un anno articolato in circa 200 tappe che  sta portando a conoscenza di tutti i territori regionali i dati della ricerca sulla percezione e sulla presenza delle mafie e della corruzione nel nostro paese. Il viaggio itinerante di Libera è una ricerca sociale condotta in Italia ed anche in Sicilia con la distribuzione di oltre 1000 questionari pari a circa il 10 per cento del campione nazionale di ricerca. Liberaidee ha organizzato, fino al 29 giugno in Sicilia, iniziative pubbliche, dibattiti, reading di teatro, banchetti formativi. 

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica