Sea Watch: slitta interrogatorio alla ‘capitana’ Carola Rackete

Si terrà giovedì 18 luglio

AGRIGENTO – Slitta alla prossima settimana l’interrogatorio della comandante di Sea Watch3 Carola Rackete davanti al procuratore aggiunto di Agrigento, Salvatore Vella, in qualità di indagata per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

Lo conferma all’ANSA uno dei suoi legali, l’avvocato Alessandro Gamberini, spiegando che domani coincidono “impedimenti della difesa e uno sciopero dei penalisti”. “Domani l’interrogatorio non si terrà – anticipa – e ci risulta che slitterà alla prossima settimana”. La notizia ha trovato conferma in ambienti giudiziari che hanno reso nota la nuova data dall’interrogatorio: Giovedì 18 luglio

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica