Nuovo rettore Università, “sbagliato votare adesso”

Contrari Movimento 5 Stelle e Codacons

CATANIA – Suscita contrarietà e prese di posizione la notizia dell’indizione del voto a partire dal prossimo 23 agosto per eleggere il nuovo rettore dell’Università di Catania.

“Non comprendiamo l’improvvisa accelerazione del decano per le nuove elezioni – afferma la deputazione catanese del Movimento 5 stelle – secondo cui, “dopo una inchiesta giudiziaria molto pesante, che ha scoperchiato un pentolone di favoritismi, concorsi truccati e familismo amorale, è doveroso aprire una fase di analisi e di riflessione profonda sui mali dell’ateneo. Abbiamo chiesto un incontro al premier Conte sul ‘caso’ Catania per individuare insieme la strada più giusta da seguire, affinchè gli errori del passato non si ripetano più”. Contrari ad immediate elezioni anche Codacons e Unicodacons, denunciano “incongruenze e pericoli connessi ad una tanto inopportuna quanto frettolosa procedura di elezione del nuovo rettore in un momento in cui le indagini della magistratura sono ancora in pieno svolgimento. Chiediamo allora il rinvio dell’iter elettorale e rivolgiamo un appello al premier Conte affinchè attenzioni la grave situazione dell’ateneo catanese”.

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica