Catania, inizia il ritiro

Il punto anche su Leonzio e Trapani   

CATANIA – E’ scattato ieri il ritiro a Torre del Grifo del Catania che agli ordini di Andrea Camplone penserà a preparare un campionato che si spera possa portare all’agognata promozione.

Sono 27 i giocatori ritrovatisi nel quartier generale rossazzurro per cominciare la preparazione estiva. Restano a casa, almeno per il momento, Marchese, Ciancio, Lovric e Angiulli. Non c’è ovviamente Marotta passato al Vicenza. Al gruppo si sono uniti da oggi anche Lodi ed il 27enne Giovanni Pinto, nuovo terzino sinistro prelevato a titolo definitivo dal Parma. E’ reduce dall’esperienza con il Pescara ed ha sottoscritto un contratto biennale. E’ ormai fatta pure per il difensore Salvatore Monaco del Perugia anche lui di 27 anni. Sarà lui a sostituire Aya. Stagione al via anche per la Sicula Leonzio che comincia la settimana pre-ritiro. Per i bianconeri saranno giorni interamente dedicati a test fisici e atletici. Si lavorerà prevalentemente la mattina agli ordini di mister Grieco in attesa del ritiro di Zafferana Etnea che comincerà il 22 luglio. In casa Trapani si continua a lavorare per allestire una squadra all’altezza della serie B. C’è curiosità nel vedere all’opera il nuovo allenatore Francesco Baldini, reduce dall’esperienza con la Primavera della Juventus. La certezza si chiama Raffaele Rubino, tornato a fare il ds dopo l’ottimo lavoro svolto nella passata stagione.

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica