Carola Rackete interrogata ad Agrigento

I Pm hanno chiesto chiarimenti

“Sono state semplici le cose da dire: questo è un salvataggio in mare fatto con tutti i crismi della regolarità e delle esigenze drammatiche che si erano realizzate. Tutto era documentato nel diario di bordo. Noi avvocati abbiamo prodotto tutto. I Pm hanno chiesto i chiarimenti del caso e l’interrogatorio è durato quel tanto che doveva durare”. Lo ha detto il legale di fiducia di Carola Rackete, l’avvocato Alessandro Gamberini lasciando il Palazzo di Giustizia di Agrigento

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica