Catania, si attendono le prossime mosse di mercato

Il 6 settembre al Massimino arriva per la prima volta l’Under 21

CATANIA – La prima settimana di ritiro del Catania a Torre del Grifo sta per concludersi.

In un clima sereno, il tecnico Camplone ha lavorato soprattutto sul piano atletico non trascurando gli aspetti tattici. A tenere banco per il momento è sempre il mercato. Dopo Furlan, Catania, Welbeck e Pinto si attendono ulteriori colpi, uno dei quali dovrebbe essere il difensore Salvatore Monaco che continua ad allenarsi con il Perugia in attesa che la trattativa si sblocchi. Il Catania deve necessariamente rafforzare difesa e centrocampo. In arrivo anche un esterno offensivo. Tra i nomi nuovi emersi in queste ore, quello di Riccardo Martignago, 27 anni, ala destra in grado di ricoprire altri ruoli offensivi. Attualmente è svincolato dopo l’esperienza con l’Albissola che ha dovuto rinunciare alla serie C. Ha rescisso in maniera consensuale il contratto il croato Lovric che conclude così la sua esperienza in maglia rossazzurra. Intanto il Catania esprime soddisfazione per la scelta della Figc di far giocare per la prima volta allo stadio Massimino la nazionale Under 21, il prossimo 6 settembre alle 18,30 in amichevole contro la Moldavia. Si tratterà del debutto di Paolo Nicolato in panchina in vista dell’esordio, 4 giorni dopo con il Lussemburgo nelle qualificazioni ad Euro 2021.

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica