Salvini a Vittoria, “Troppa omertà”

VITTORIA (RAGUSA) (ITALPRESS) – “Spero che questo doppio sacrificio svegli la comunita’, qui c’e’ una connivenza, un’omerta’, una paura, un silenzio, una complicita’ che ho trovato in poche altre zone d’Italia, sono stato a Locri, Corleone e sull’Aspromonte. Qua e’ bestiale, e bisogna dare coraggio a chi rispetta le regole”. Lo ha detto il vicepremier e ministro dell’Interno, Matteo Salvini, dopo aver incontrato a Vittoria i genitori dei piccoli Simone e Alessio D’Antonio, i due cuginetti morti dopo essere stati investiti da un suv l’11 luglio scorso.

“Mi attivero’, ringrazio le forze dell’ordine e quella piccola parte di societa’ civile che si fa sentire. Bisogna portare via anche l’ultimo paio di mutande a questi delinquenti. Se per paura gli appalti si danno ai delinquenti, puoi mandarne anche 500 di agenti. Ho dato la mia parola alla mamma e al papa’ di Alessio e Simone che mi faro’ sentire e mi vedrete spesso a Vittoria – ha aggiunto -. Bisogna sconfiggere la paura, se ci fosse una reazione l’azienda dei genitori di Simone e Alessio sarebbe la prima del paese e l’azienda di quegli stronzi non avrebbe niente. Ora purtroppo e’ il contrario”.

(ITALPRESS).

clr/sat/red

12-Ago-19 13:31

Fonte: Italpress

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica