SALVINI “ALTOLÀ A GOVERNO PERCHE’ FERMO, ITALIA DEVE CORRERE”

ROMA (ITALPRESS) – “Abbiamo messo l’altola’ a questo governo perche’ era fermo. Sull’autonomia e’ un anno che si discute, il taglio delle tasse per noi e’ una priorita’, invece leggo che per qualcuno il salario minimo e’ prioritario. Poi i no sono stati troppi. Poi vedremo cosa fanno M5S e Pd. Se avessi dovuto dire no per convenienza lo avrei fatto dopo le europee. Io ci ho provato, ma come le coppie che si vogliono bene e si sposano uno pensa che sia per tutta la vita, ma se ti rendi conto che passi piu’ tempo a litigare li’ si pone un problema. Ci sono deputati e senatori che hanno ancora qualche giorno per decidere cosa fare. L’unica cosa irrispettosa mi sembra quello del governo Pd-M5S”. Cosi’ il leader della Lega, Matteo Salvini, a margine di un comizio a La Spezia.

“Io vado avanti e penso a quello che serve agli Italiani. Indietro non torno e vado solo avanti, se altri vogliono venire sono ben accetti. La mozione di sfiducia – ha aggiunto – nasce dopo tutta una serie di no. Noi governiamo con i si’. In questa situazione non penso di avere sbagliato, ma lo abbiamo fatto perche’ pensiamo che l’Italia ha bisogno di correre”.

(ITALPRESS).

ads/red

14-Ago-19 22:33

Fonte: Italpress

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica