“Il decreto sulla discarica merita un approfondimento”

Il Governatore Musumeci interviene sull’impianto di Motta

MOTTA S. A. (Ct) – “Sono sempre stato e resto contrario alla attuale collocazione della discarica della Oikos. Com’è noto, é una scelta fatta da altri, prima dell’arrivo del mio governo. Il mio desiderio sarebbe quello di spostarla alcuni chilometri oltre, lontano dai centri abitati”.

Il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci risponde alle critiche sollevate in queste ore dai sindaci di Motta S. Anastasia e Misterbianco e dai Comitati No discarica in relazione al decreto, datato 9 agosto, attraverso cui la Regione ha rinnovato per 10 anni l’autorizzazione integrata ambientale alla discarica Valanghe d’Inverno, da diversi anni al centro di una battaglia per giungere alla sua chiusura. Musumeci aggiunge che il decreto “merita un approfondimento”. Si tratta di un provvedimento sicuramente complesso e difficile che comunque limita il conferimento dei rifiuti al solo secco”. Il governatore annuncia entro questo mese, una riunione a Palermo di un ristretto gruppo di lavoro che dovrà esaminare ogni aspetto del decreto e riferire in pochi giorni. Alla gente che vive in quei Comuni non si può chiedere per anni di sopportare il fetore proveniente dalla discarica. Un rimedio va trovato – conclude –  la politica indica l’obiettivo, spetta ai tecnici raggiungerlo, nel rispetto delle norme vigenti”.

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica