IMMIGRAZIONE: NUOVO SBARCO A LAMPEDUSA MENTRE CONTINUA ODISSEA OPEN ARMS

LAMPEDUSA (AGRIGENTO) (ITALPRESS) – Mentre continua l’odissea per i 107 naufraghi rimasti sulla Open Arms dopo lo sbarco dei 27 minori a Lampedusa, la notte scorsa 57 migranti sono sbarcati sull’isola. Gli stranieri, a bordo di una piccola imbarcazione, sono riusciti ad arrivare nei pressi dell’isola di Lampione, dove sono stati intercettati da una motovedetta della Guardia di finanza. Trasbordati sulle unita’ di soccorso delle Fiamme gialle e della Guardia costiera, sono stati trasferiti all’hotspot di contrada Imbriacola.

Intanto ieri sera, sulla Open Arms, dopo lo sbarco dei minori e’ iniziata l’ispezione disposta dalla Procura di Agrigento, che ha aperto un fascicolo contro ignori per sequestro di persona e violenza privata, per accertare le condizioni igenico-sanitarie delle 107 persone ancora a bordo. Sulla nave e’ salita una delegazione composta dal medico della Sanita’ marittima, da alcuni uomini della Squadra mobile di Agrigento e rappresentanti della Guardia costiera. La decisione e’ arrivata a seguito delle discordanze tra quanto affermato dal responsabile del poliambulatorio di Lampedusa, Francesco Cascio, che ha detto che i migranti fatti sbarcare per emergenza medica stanno bene, e quanto emerso dai rapporti di Emergency e del Corpo italiano di soccorso dell’Ordine di Malta, secondo cui la “situazione e’ ingestibile”.

(ITALPRESS).

vbo/r

18-Ago-19 09:04

Fonte: Italpress

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica