GOVERNO, BOCCIA “SI FACCIA UNA MANOVRA CHE GUARDI CRESCITA E LAVORO”

RIMINI (ITALPRESS) – “Non entriamo nel merito delle tattiche e quindi di voto si’ o voto no. Dal punto di vista economico, invece, entro il 26 occorre fornire il nome per il commissario europeo italiano, che per noi dovrebbe essere un nome autorevole ma ambire anche a un commissario alla concorrenza, al mercato interno o al commercio”. Cosi’ Vincenzo Boccia, presidente di Confindustria, a margine del Meeting di Rimini, per il quale serve saper affrontare la crisi economica “che vede la fase recessiva della Germania e la guerra dei dazi tra Usa e Cina, che non aiutano un paese esportatore come il nostro”. Di qui l’invito a un governo che faccia “una manovra economica che ponga attenzione alla crescita, al lavoro e a elementi determinanti che sono stati oggetto delle convocazioni che abbiamo avuto prima della crisi di governo, in cui molte delle parti sociali convergevano su alcuni punti determinanti come la riduzione delle tasse sul lavoro e la dotazione infrastrutturale e anche attenzione al salario minimo che non era una critica, ma da collegare ai grandi contratti di rappresentanza”.

(ITALPRESS).

gm/red

21-Ago-19 18:22

Fonte: Italpress

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica