GOVERNO: CONCLUSO IL PRIMO GIORNO DI CONSULTAZIONI

ROMA (ITALPRESS) – Concluso il primo giorno di consultazioni al Quirinale da parte del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Mattarella ha sentito telefonicamente il Presidente Emerito, Giorgio Napolitano, ha incontrato il Presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, il Presidente della Camera, Roberto Fico, quindi il Gruppo per le Autonomie SVP-PATT,UV del Senato che ha definito “irresponsabile” la prospettiva di un voto subito e si e’ detto anche disponibile ad un “Conte bis ma con una maggioranza diversa”. A seguire, e’ stato il turno del gruppo parlamentare misto del Senato. “Abbiamo esposto al Presidente le nostre preoccupazioni su una precipitazione del Paese al voto. Si rischierebbe per molte forze politiche di non potere neanche presentare le liste. Riteniamo questa idea di voto anticipato pericolosa per il Paese” le parole di Loredana De Petris, presidente del gruppo, mentre Emma Bonino ha parlato di un eventuale nuovo governo che “avra’ il compito di fare ma anche di disfare alcune delle piu’ inaccettabili iniziative e leggi prese da questa maggioranza, mi riferisco al dl Sicurezza bis, alla questione migranti, allo sperpero dei fondi pubblici che ci portera’ in una finanziaria difficile. Serve un autorevole governo del fare e del disfare”.

L’ex presidente del Senato Pietro Grasso ha invece chiesto “coraggio” ai due maggiori partiti cioe’ M5S e Pd. Quindi, e’ stato il turno del gruppo parlamentare misto della Camera e di Leu che per bocca del presidente Federico Fornaro ha parlato di “governo di svolta” come necessario per il Paese. La giornata cruciale sara’ domani quando al Colle saliranno in mattinata i Gruppi di Fratelli d’Italia, Partito Democratico, Forza Italia, mentre nel pomeriggio i Gruppi della Lega e del M5S.

(ITALPRESS).

gm/red

21-Ago-19 21:18

Fonte: Italpress

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica