Paura in alto mare per motopesca siciliano

Sparati colpi di mitragliatrice in aria per intimare l’alt

MAZARA Colpi di mitragliatrice per intimare l’alt ad un motopeschereccio di Mazara del Vallo. Sarebbero stati sparati da presunti militari della Guardia Costiera Libica in un’area di pesca dove stavano operando 8  motopescherecci delle marinerie di Mazara del vallo e di Sciacca. 

Un gommone con a bordo presunti militari ma in borghese avrebbe prima intimato l’alt al motopeschereccio Grecale di Mazara poi, visto che il motopesca ignorava le indicazioni del gommone proprio perché senza insegne militari di riconoscimento, avrebbero sparato una raffica di mitragliatrice in aria a scopo intimidatorio.Il Grecale ha lanciato l’allarme via radio e sul posto è arrivata, da lì a poco, una nave militare italiana che non ha però incrociato il gommone. Secondo quanto denunciato dall’equipaggio del Grecale l’incidente è avvenuto ieri mattina a 35 miglia dalla costa libica in acque internazionali. Di fatto sembra si tratti dell’ennesimo episodio legato alla così detta guerra della pesca che vede di continuo contenziosi fra i libici e i pescatori siciliani. Secondo le autorità libiche i pescherecci siciliani entrano in acque territoriali di loro pertinenza per pescare e in alcuni casi arriverebbero fino a ridosso delle coste e in diversi casi i motopescherecci italiani sono stati sequestrati e rilasciati solo dopo il pagamento di una multa anche se ci sono casi di rilascio senza multa. Ma nel caso specifico l’intervento non è avvenuto da parte delle autorità riconosciute.    36\”,\”capabilities\”:[\”touch\”,\”mobile\”],\”screen\”:{\”device-pixel-ratio\”:3.3,\”vertical\”:{\”width\”:435,\”height\”:773},\”horizontal\”:{\”width\”:773,\”height\”:435}},\”modes\”:[{\”title\”:\”default\”,\”orientation\”:\”vertical\”,\”insets\”:{\”left\”:0,\”top\”:0,\”right\”:0,\”bottom\”:0}},{\”title\”:\”default\”,\”orientation\”:\”horizontal\”,\”insets\”:{\”left\”:0,\”top\”:0,\”right\”:0,\”bottom\”:0}}],\”sho�

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica