Maltrattava i genitori per estorcergli denaro

E’ successo a Vittoria

RAGUSA Di Giulia Di Martino – Estorceva giornalmente somme di denaro di circa 10-20 euro ai genitori conviventi per sperperare tali somme in droghe, sigarette e slot. La storia che ha come protagonista un 45enne di Vittoria, già noto alle forze dell’ordine, va avanti da circa sei mesi.

Mesi difficili per i genitori dell’uomo che hanno subito ripetute minacce e danneggiamenti di mobili e suppellettili ma non solo. Le indagini, svolte dagli investigatori del Commissariato di polizia Vittoria e coordinate dalla Procura della Repubblica di Ragusa, sono scaturite a seguito dei ripetuti interventi effettuati dai poliziotti nella loro abitazione, nel periodo compreso tra lo scorso mese di aprile ed il mese di settembre. Dalle indagini è emerso un vero e proprio clima di paura creato dall’indagato che aveva ripetutamente aggredito la madre dal mese di aprile 2019. Se la donna rifiutava di consegnare i soldi il figlio andava in escandescenza spaccando tutto ciò che trovava a portata di mano e danneggiando le porte interne a calci. Anche il padre, costretto su una sedia a rotelle per problemi di salute, subiva le minacce e le vessazioni del figlio. Nel mese di giugno l’uomo era arrivato persino a colpire la madre con un pugno al volto, sempre per costringerla a consegnargli denaro. Ritenuti sussistenti i gravi indizi di colpevolezza il Tribunale di Ragusa ha applicato nei suoi confronti la misura della custodia cautelare in carcere. Dopo la cattura e le formalità di rito è stato portato in carcere a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica