I problemi legati all’udito e alla vista

A Modica, sono circa 600 i bambini che verranno sottoposti ad accertamenti.

MODICA (di Elisa Montagno) – Il Comune di Modica ha avviato una campagna rivolta ai bambini che quest’anno frequentano la prima elementare finalizzata all’individuazione di problemi legati all’udito e alla vista. Il Sindaco, Ignazio Abbate, è stato il primo a sottoporsi a questo tipo di esami presso la scuola di Piano Gesù a Modica Alta.

Sono circa 600 i bambini che, previa autorizzazione dei genitori, verranno sottoposti a questi accertamenti che in caso di esito positivo potranno servire ad intraprendere un preciso percorso medico per risolvere il problema. “Fin dalla più tenera età – commenta il Primo Cittadino – bisogna tenere sotto osservazione qualsiasi tipo di disturbo che potrebbe cronicizzarsi con lo sviluppo del bambino. Con questo progetto, svolto da personale fornito dall’Ente Comune, vogliamo prevenire ed individuare eventuali problemi in tempo. Gli esami riguarderanno tutti gli alunni di prima elementare di ogni scuola del nostro territorio e si terranno nei prossimi giorni. Ho voluto essere il primo a sottoporsi al test dell’udito per dare l’esempio ai bambini che non c’è niente di cui aver paura. Ritengo questa iniziativa di fondamentale importanza, l’ennesimo aiuto che il Comune di Modica fornisce alle famiglie degli alunni di ogni ordine e grado. Dopo la mensa, i trasporti e gli altri servizi offerti a tariffe molto vicine allo zero, anche le visite mediche. Invito tutti i genitori che non l’avessero ancora fatto, ad autorizzare il proprio figlio a sottoporsi a questi controlli”.

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica