Il mondo agricolo scende in piazza a Palermo, Scicli è presente

Manifestazione in programma il 14 novembre

SCICLI (di Elisa Montagno) – L’amministrazione comunale di Scicli aderisce alla giornata di protesta indetta da Coldiretti Ragusa per il 14 novembre, quando, a Palermo, si manifesterà per le mancate risposte del Governo regionale ai temi agricoli dell’Isola.

Il Programma di Sviluppo Rurale, a causa delle lentezze burocratiche, non ha permesso investimenti nelle aziende, dove sono sempre meno i giovani siciliani disposti a lavorare e a impegnarsi. Intanto, il costo dell’acqua erogata dai Consorzi di Bonifica è aumentato alle stelle, mentre questi enti versano in uno stato di perenne commissariamento. La crisi del grano, degli ortaggi, dell’uva sta impoverendo vaste aree, mentre la zootecnia registra la mancata attivazione della misura sul benessere animale e di supporto tecnico degli allevamenti. Nulla è stato fatto contro la bucellosi e il mal secco e la cosiddetta “tristezza” degli agrumi. La giunta Giannone è solidale con la protesta.

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica