Comiso, l’aeroporto sarà Pio La Torre

Scompare definitivamente ‘Vincenzo Magliocco’

Il prossimo 7 giugno l’aeroporto di Comiso verrà reintitolato all’ex segretario regionale del Pci Pio La Torre, dopo che la precedente amministrazione locale guidata dal sindaco Giuseppe Alfano (Pdl) aveva deciso di ripristinare la vecchia titolazione al generale Vincenzo Magliocco. La scelta di ridare il nome di Pio La Torre allo scalo ha riaperto vecchie polemiche Franco La Torre, figlio del politico ucciso dalla mafia, afferma: “Vincenzo Magliocco era un generale dell’aeronautica che si contraddistinse per aver lanciato gas nervino sulla popolazione inerme dell’Abissinia: non mi sembra una figura di cui andare tanto fieri, ma ognuno è libero di scegliersi i propri eroi”. E aggiunge: “Al di là del mio orgoglio di figlio – sottolinea – penso che questo nome farà bene al territorio ragusano, perché non sarà la stessa cosa atterrare in un aeroporto che ha un nome di cui non tutti sono fieri, piuttosto che in uno scalo intitolato a una persona che ha dato molto per la sua terra e per suo il Paese”.

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica