Peppe Lucifora è stato ammazzato crudelmente VIDEO

Ieri pomeriggio è stato eseguito l’esame autoptico

MODICA – Cinque righe di un dispaccio stringato. “Nella giornata di ieri, è stata portata a termine l’autopsia sul cadavere di Giuseppe Lucifora, cuoco, rinvenuto cadavere all’interno della sua abitazione la scorsa domenica. L’esame autoptico ha confermato il decesso per asfissia indotta da azione violenta altrui”. Così i carabinieri raccontano l’esito dell’esame autoptico sul corpo di Lucifora, il 58enne cuoco di Modica, ucciso domenica.  

In modo cruento, violento, efferato. Lo hanno strangolato., ma lo hanno anche picchiato ha il volto tumefatto, fratture allo zigomo. Lo dicono fonti non ufficiale. Ma l’immagine dlel copro di Lucifora prima di essere sottoposto all’esasme autoptico, era straziante. Chi si è macchiato del suo delitto, lo ha fratto in modo efferato, crudele, senza pietà. Soffocandolo sino a lacsciarlo esanime sul pavimento della sua camera da letto. Dopo averlo picchiato in modo brutale. La conferma  dunque, che a Modica c’è stato un delitto, un omicidio. E che ne è rimasto vittima, una pesrona istrionica, gioviale, cordiale. Peppe Lucoifora è stato assassinato e adesso, i carabineiri stanno lavorando per capire da chi e perché.

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica