Gianfranco Miccichè infiamma il meeting di Forza Italia

“I rapporti con Salvini sono migliorati”

VIAGRANDE (Ct) – “Forza Italia è viva, Renzi non lo so”. Questa la battuta con cui Gianfranco Miccichè, coordinatore regionale di Forza Italia in Sicilia, protagonista della seconda ed ultima giornata del meeting nazionale “Etna19” a Viagrande, nel catanese, ha sintetizzato l’attuale momento politico nell’area moderata escludendo di fatto accordi con Italia Viva.

 “Il futuro – ha aggiunto – è nostro e dei moderati. I 5 stelle sono in caduta libera, avevano un compito limitato nel tempo e lo hanno svolto. Con il presidente della Regione Musumeci ho un rapporto fantastico. Ed in ogni caso se cade lui andiamo a casa anche noi. Renzi ha detto che intercetterà i voti di Forza Italia? Non credo che ci riuscirà. Forza Italia è l’anima centrale e vera della parte moderata del centrodestra”. Miccichè poi si è soffermato su Matteo Salvini con il quale i rapporti sono migliorati grazie all’atteggiamento più moderato dello stesso leader della Lega. Ma grazie, soprattutto, al lavoro di ‘pontiere’ del parlamentare nazionale, Nino Minardo, garante di un dialogo che oggi si argomenta in Sicilia e che in poco tempo, potrà avere dimensioni più ampie, creando le basi perchè la Lega entri nel Partito Popolare Europeo. E proprio sul lavoro di Minardo, nasce l’idea di trovare solo convergenze fra Forza Italia e Lega, con un centrodestra forte e solido. A chiudere il meeting, suggellando la volontà di Forza Italia di tornare protagonista della scena politica nazionale, è stata la voce di Silvio Berlusconi.

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica