I Carabinieri ritrovano la moto di Bernardo

Potrà così continuare il suo giro del mondo

CATANIA – Domenica, a Catania, a Bernardo Logar, 21 anni, influencer messicano che da due anni gira il mondo in sella alla sua moto avevano rubato proprio la preziosissima compagna di viaggio: la Ktm 690 verde era scomparsa dal parcheggio davanti al b&b vicino al castello Ursino dove alloggiava.

Partito a 19 anni dal centro America questo simpatico e intraprendete ragazzo aveva già attraversato due continenti, l’America e l’Europa, e aveva percorso oltre 130.000 chilometri: proprio nella nostra bella Catania l’avventura rischiava di interrompersi a causa di un malvivente. Ci hanno pensato i carabinieri del nucleo operativo di Piazza Dante a dare un lieto fine alla permanenza in Sicilia di Bernardo e della sua moto che il giovane aveva battezzato “Rebecca”. Grazie alla conoscenza approfondita del territorio e, per loro stessa ammissione, a un pizzico di fortuna, i militari dell’arma hanno ritrovato Rebecca in via Oriente, nel cuore del popoloso quartiere di San Cristoforo. I ladri le avevano già asportato la batteria. Moto riconsegnata subito a Bernardo assieme a una batteria nuova di zecca regalata dal comando provinciale. Il ragazzo riparte per un viaggio che durerà altri 4 anni: si concluderà col ritorno in Messico dopo le ultime tappe in Europa e poi tutta l’Asia e l’Africa. Riparte da Catania sorridente e sollevato grazie ai nostri carabinieri. 

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica