Inaugurata WonderLAD, la casa dedicata ai bimbi affetti da malattie oncologiche

Presente anche il Ministro delle Politiche Sociali Catalfo

CATANIA – Un sogno che diventa realtà all’insegna della solidarietà, dell’inclusione e della speranza.

E’ stata inaugurata in via Filippo Paladino a Catania WonderLad, la casa voluta da LAD ONLUS e destinata a ospitare, durante il periodo delle cure, i bambini affetti da malattie oncologiche e altre patologie gravi, insieme alle loro famiglie. Al taglio del nastro, frutto del lavoro di 5 anni  e del sostegno  di importanti partner era presente il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali Nunzia Catalfo. L’apertura ufficiale è coincisa con il trentesimo anniversario della Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia. L’idea ha avuto origine dalla proposta di CasaOz di replicare l’esperienza torinese di una “quotidianità che cura”. Da quel momento LAD ha messo in moto una grande rete di solidarietà partecipata, per sostenere il nuovo progetto che ha preso forma seguendo i principi del LAD Project, ovvero realizzare attraverso concorsi di architettura luoghi nei quali “curare con l’arte”. E’ stato quindi bandito un concorso internazionale per dar vita a una grande casa-laboratorio, che potesse contenere tutte le attività di arte terapia messe a punto negli anni da LAD. La struttura è di 2 mila metri quadrati. Al suo interno ci sono laboratori, uffici, l’auditorium polifunzionale capace di ospitare 300 persone nonché una zona notte con 24 posti. Sono stati realizzati, infatti, anche sei monovani dotati di quattro posti letto, bagno privato e cucina. Colori, forbici, carta e pennelli animano da oggi le stanze della casa attraverso i laboratori creativi. Raggianti la presidente di WonderLAD Cinzia Favara Scacco ed il project manager Emilio Randazzo.

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica