Catania, si avvicina la gara in trasferta contro il Rieti

Lucarelli conferma il 4-4-2?

CATANIA – La vittoria in trasferta contro il Potenza in Coppa Italia seguita all’aggressione all’ad Lo Monaco potrebbe aver dato una scossa al Catania che domenica alle 15 giocherà a Rieti.

L’obiettivo è vincere per dimostrare che non si è trattato di un fatto isolato ma di un nuovo corso che potrebbe portare ad importanti prospettive. Se lo augurano i tifosi, quelli veri, ossia la stragrande maggioranza dei supporter etnei, curiosi di vedere su quale 11 punterà Lucarelli. Il Catania per i quarti di finale, secondo quanto venuto fuori dal sorteggio, giocherà a Catanzaro il 18 dicembre. Si tratterà ancora di gara secca ad eliminazione diretta. Il 4-4-2 di Potenza è stato un esperimento niente male. Si è visto maggiore equilibrio, ma anche grinta e cinismo. La difesa è apparsa più sicura dei suoi mezzi e il centrocampo più lineare. Biondi, Noce, Calapai, Bucolo e Marchese hanno dato un importante contributo e non è escluso che possano essere chiamati in causa anche domenica. Potrebbe essere ripescato Mazzarani mentre Lodi dovrebbe partire dalla panchina. Sul fronte degli infortunati non ci sono novità sostanziali, ma per Lucarelli cambia poco o nulla visto che sin dall’inizio ha lavorato con il materiale umano a disposizione.

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica