Catania, si avvicina la gara casalinga con il Rende

Il match con il Monopoli anticipato al 2 febbraio

CATANIA – Si avvicina per il Catania la sfida casalinga contro il Rende, fanalino di coda del girone.

Le ultime vittorie tra Coppa e campionato hanno dato fiducia alla squadra di Lucarelli che deve puntare ad ottenere il massimo da qui al 22 dicembre quando scatterà la sosta. Nel mezzo anche il match di Coppa Italia a Catanzaro che potrebbe rappresentare il lasciapassare per le semifinali. Nel dettaglio, 5 partite in 2 settimane che potrebbero dire molto per il futuro.  Intanto domenica alle 15 arriva il Rende che verrà affrontato senza Dall’Oglio e senza gli infortunati di lungo corso. Lucarelli dovrebbe schierare in gran parte la squadra che ha vinto in maniera convincente a Rieti. Se fosse così, il modulo prescelto sarebbe il 4-4-2. Si tratterà del quarto confronto tra Catania e Rende al Massimino. La gara si giocherà regolarmente a porte aperte tanto che da ieri è iniziata la prevendita restituendo ai tifosi rossazzurri quella che è la normalità dopo quanto accaduto con la Casertana. La Lega Pro  ha intanto divulgato il calendario dalla seconda alla diciannovesima giornata del girone di ritorno. Le partite si giocheranno la domenica, tranne per due turni infrasettimanali ed eventuali anticipi e posticipi. Il Catania giocherà in casa con il Monopoli domenica 2 febbraio alle 17,30 e non la sera di lunedì 3 vista la concomitanza con la festa di S. Agata.

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica