Le “spaccate” dei carri aprono festeggiamenti di S. Lucia

Da domani i momenti liturgici

BELPASSO (Ct) – Con l’inaugurazione della restaurata via del Fercolo antistante il prospetto sud della Chiesa Madre e le tradizionali spaccate dei “Carri di S. Lucia” si è dato avvio, ieri sera, a  Belpasso ai  festeggiamenti patronali in onore di S. Lucia.

Ad inaugurare i giorni della festa, ieri,  le spaccate dei  Carri di “S. Antonio” e “ Matrice”; mentre stasera sarà la volta delle esibizioni dei giovani cantanti dei quartieri “Purgatorio”, “S. Rocco” e “Borrello”. Il tema del quartiere S. Antonio è stato la ricostruzione della città dopo il terremoto del 1669, attraverso le vite di donne e uomini di cultura e profonda fede, caparbi e volenterosi. Il quartiere Matrice, invece, ha reso omaggio al genio di Leonardo Da Vinci e alla creazione delle macchine sceniche a cui sono ispirati i Carri di S. Lucia. Importante in questa edizione anche il contributo del governo regionale e dell’Ars, rappresentata nel territorio dagli deputati Gianina Ciancio, Giuseppe Zitelli e Alfio Papale per la promozione e valorizzazione di questo evento che rappresenta l’identità di un’intera comunità. Da domani a Belpasso avranno inizio i momenti liturgici della Festa di S. Lucia, promossi dal parroco della Chiesa Madre Mons. Giovanni Lanzafame, tra solenni celebrazioni e imponenti processioni sull’argenteo fercolo. Il 14 dicembre il solenne Pontificale, presieduto dall’arcivescovo di Catania Salvatore Gristina.

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica