Domani Teramo-Catania

E Sicula Leonzio-Reggina

CATANIA – Vigilia di campionato per il Catania di scena domani alle 15 a Teramo, ultimo match del girone di andata.

La squadra rossazzurra, reduce dalla sconfitta nel recupero contro la Paganese, è chiamata all’ennesima prova d’appello nel contesto di una stagione avara di soddisfazioni. La formazione dovrebbe essere composta dai giocatori che sin qui hanno accumulato maggiore minutaggio quindi non dovrebbe esserci turnover a differenza di quanto accaduto mercoledì scorso. Giocheranno Pinto, Biagianti, Rizzo, Di Molfetta, Mazzarani e Di Piazza. Il modulo dovrebbe essere ancora una volta il 4-2-3-1 ma non sono escluse sorprese da parte di Lucarelli che ha abituato a stupire per quanto attiene l’aspetto tattico. Il Teramo di Tedino era annoverato ad inizio campionato tra le migliori squadre del girone ed invece ad oggi è soltanto decimo a quota 24 con 20 gol fatti e 22 subiti. In casa il bilancio è di 5 vittorie, 1 sconfitta e 3 pareggi. Il modulo solitamente utilizzato è il 4-3-2-1. Tra le fila abruzzesi gioca anche l’ex rossazzurro Bombagi, autore sin qui di 5 gol. Il Catania mercoledì sarà impegnato a Catanzaro in Coppa Italia. Poi ancora campionato domenica 22 al Massimino contro l’Avellino prima della pausa. La società ha intanto comunicato il trasferimento di Mattia Rossetti all’Acr Messina, società di serie D. Nella stagione in corso, l’attaccante è sceso in campo appena 4 volte: tre in campionato e una in Coppa Italia. Nel frattempo l’imprenditore Follieri interessato ad acquisire il club ha incontrato il sindaco Pogliese ribadendo che presto verranno fornite le garanzie richieste dall’attuale proprietà. Vedremo così accadrà di concreto nei prossimi giorni. Gioca domani anche la Sicula Leonzio, alle 17,30 in casa contro la capolista Reggina.

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica