Spaccio di droga al Tondicello della Playa VIDEO

25 arresti. Il capo era ex calciatore del Catania  

CATANIA – Sono 25 le persone arrestate a Catania dalla polizia con il coordinamento della Dda, nell’ambito dell’operazione “piazza pulita” che ha inflitto un duro colpo ad una storica piazza di spaccio, dando anche un forte segnale di legalità in una zona a rischio di Catania.

23 sono finite in carcere, altre 2 agli arresti domiciliari, una con l’applicazione del braccialetto elettronico, un’altra presso una comunità di recupero. L’indagine, partita nel settembre del 2018, ha messo sotto la lente d’ingrandimento il quartiere San Cristoforo ed in particolare la zona di piazza Caduti del Mare, nota come Tondicello della Playa, da sempre legata ad un gruppo criminale della città. Il gruppo che la gestiva (diviso in due sottogruppi) era ben organizzato, ed era il punto di riferimento per cocaina e marijuana. La piazza di spaccio era aperta su 2 turni, dalle 14 alle 21 e dalle 21 alle 6, durante i quali si registravano, per ciascuno circa 250 cessioni di droga. La cocaina veniva nascosta presso il chiosco Belvedere di via della Concordia, mentre la marjuana all’interno dell’agenzia di scommesse Redstore che si trova nei pressi, ma anche in aiuole ed alcuni ruderi di via Fiducia, vicina ai due esercizi commerciali, entrambi sequestrati, o nelle case di qualcuno del gruppo capeggiato dall’ex calciatore del Catania Nunzio La Torre, 46 anni, che dopo i campi di gioco si è dato al crimine, ritenuto vicino ad un gruppo criminale della zona cui corrispondeva una somma mensile tra i 2 mila e gli 8 mila euro. Ogni giorno la piazza fruttava tra i 7 mila e gli 8 mila euro. Lo spaccio veniva effettuato anche attraverso l’impiego di minorenni. Proprio nella zona del Tondicello della Playa è avvenuta all’inizio del mese un’aggressione ai danni di alcuni poliziotti che ha portato all’arresto anche di Sebastiano La Torre, figlio di Nunzio che deve rispondere di tentato omicidio.

VIDEO https://youtu.be/FhgJ8koMbMI

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica