Catania, si avvicina il mercato di riparazione

E si attendono novità sul fronte societario

CATANIA – Il gol di Marco Biagianti, valso la vittoria contro il Catanzaro, ha permesso al Catania di tagliare un traguardo storico: mai infatti il club rossazzurro aveva ottenuto il pass per le semifinali di Coppa Italia di C, dall’anno in cui è stata istituita questa competizione, ossia la stagione 1972-73.

Una bella soddisfazione per la squadra di Lucarelli che con il 4-2-3-1 ha dato maggiore equilibrio ai reparti, fermo restando le lacune che potranno essere colmate al mercato di riparazione che a breve aprirà ufficialmente i battenti e che porterà all’inevitabile addio di coloro che non rientrano njel progetto tecnico. Biagianti peraltro ha accumulato la presenza numero 170 con la squadra etnea. Il recordman è Damiano Morra con 181. Le due semifinali saranno Catania-Ternana e Juventus Under23-Feralpisalò, con gare di andata e ritorno. Nel primo caso, contro gli umbri, non ci sarà Silvestri, squalificato per un turno dal giudice sportivo. 5 i rossazzurri diffidati: Dall’Oglio, Di Piazza, Llama, Marchese e Martinez. Sul fronte degli infortunati, a Catanzaro c’è stata la prima convocazione per Saporetti che comunque avrà bisogno di un graduale minutaggio per recuperare la condizione. Ancora fuori causa Di Piazza, Distefano e Lodi mentre Mbende  si avvia verso il pieno recupero. Migliora anche Sarno che ha giocato contro Teramo e Catanzaro dando il suo contributo.   Nel frattempo si attendono novità concrete per quanto attiene la cessione della società. Qualcosa bolle in pentola ed a breve potrebbero esserci sviluppi.

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica