Polizia scopre discarica abusiva al porto

In prossimità del mare

CATANIA – Una discarica abusiva è stata scoperta dalla Polizia di Frontiera al porto di Catania, in un’area demaniale.

Una landa del molo di mezzogiorno, frequentata anche da lavoratori portuali, era diventata ricettacolo di rifiuti abbandonati di vario genere, anche speciali, come materiale di risulta, pneumatici fuori uso, vecchi elettrodomestici e imbarcazioni in disuso. La discarica, che non era delimitata per impedirne l’accesso, era situata in prossimità del mare e dell’attracco di navi anche da crociera. L’intera area è stata sequestrata.

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica