Virtus Francavilla-Catania finisce 0-0

Leonzio ko in casa

CATANIA – Il Catania pareggia 0-0 in trasferta contro la Virtus Francavilla al culmine di una gara dove non è dispiaciuto nel primo tempo, salvo poi soffrire nella ripresa quando Furlan è risultato il migliore in campo.

Senza i nuovi acquisti Vicente e Curcio e senza Mazzarani neppure convocato, Lucarelli conferma il 4-2-3-1 con Biondi, Barisic e Di Molfetta a supporto di Di Piazza in avanti. All’inizio le due squadre si affrontano a viso aperto creando alcune buone occasioni. La squadra rossazzurra sfiora il gol prima con Biondi e Di Molfetta e poi con Barisic e Di Piazza ma per imprecisione e la bravura del portiere Poluzzi il pallone non gonfia la rete. Nella ripresa sale in cattedra il Francavilla che colpisce una traversa con Vazquez e poi trova in Furlan un baluardo insuperabile al cospetto delle conclusioni di Perez e ancora Vazquez. Lucarelli si accorge che la squadra ha perso brillantezza fisica ed ha difficoltà a ripartire ed allora inserisce Sarno al posto di Biondi e Biagianti per il malconcio Dall’Oglio ma la musica non cambia. Il portiere pugliese non è quasi più chiamato in causa mentre Furlan corre qualche brivido di troppo. C’è tempo per gli ingressi di Curiale e Manneh e per l’uscita in barella di Pinto dopo uno scontro fortuito con Esposito. Per il Catania un punto tutto sommato positivo vista la situazione relativa all’organico ancora da completare, alla luce di infortuni e cessioni e soprattutto in virtù delle vicende societarie che inevitabilmente incidono sul rendimento del gruppo. La Sicula Leonzio perde in casa 0-1 contro il Teramo. Decisivo il gol di Magnaghi dopo 20 minuti.  

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica