Operazione “Overtrade” VIDEO

I Carabinieri arrestano 35 persone

CATANIA – Acquistavano droga a prezzi convenienti e poi rifornivano gli spacciatori dell’hinterland di Catania.

Sono stati i carabinieri a sgominare, nell’ambito dell’operazione “Overtrade”, coordinata dalla Dda etnea, il gruppo Mazzaglia di Mascalucia, diventato un vero e proprio grossista dello stupefacente. 35 le persone arrestate, 20 delle quali sono finite ai domiciliari. Per altre 3 è scattato l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. Gli arresti sono stati effettuati tra Catania, Siracusa e Palermo. Le accuse a vario titolo, sono di associazione mafiosa finalizzata al traffico e allo spaccio di sostanze stupefacenti, detenzione illegale di armi, trasferimento fraudolento di valori ed estorsione. Le indagini, che si riferiscono al periodo compreso tra dicembre 2016 e lo stesso mese del 2018 hanno svelato il ruolo preminente di 2 personaggi: Salvatore Mazzaglia ed il genero Mirko Casesa. Determinanti anche le dichiarazioni di alcuni collaboratori di giustizia. Il traffico di droga riguardava cocaina, hashish e marijuana ed era molto redditizio. Gli inquirenti hanno accertato la poliedricità di Mazzaglia che grazie al suo pedigree criminale, è riuscito ad instaurare rapporti con esponenti della criminalità calabrese e con altri gruppi di Catania e di altre province siciliane con cui ha attivato diversi canali di rifornimento per l’acquisto della droga che veniva comprata a un prezzo più favorevole rispetto a quello del mercato ordinario, prezzo al quale l’uomo applicava un rincaro che costituiva il guadagno inerente la sua intermediazione. Nelle operazioni principali era affiancato dal figlio Giovanni.  Il clan non gestiva nessuna piazza di spaccio limitandosi a movimentare grossi quantitativi di droga in favore di importanti acquirenti, i quali ne curavano successivamente la distribuzione agli spacciatori al dettaglio. Per quanto attiene le estorsioni, la maggior parte non sono state contestate per la mancata collaborazione delle vittime.

VIDEO https://youtu.be/6uOrmkJcGrY

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica