Cesare Bocci si racconta al Garibaldi di Modica

 Domenica prossima, 26 gennaio, alle ore 17.30

MODICA (di Elisa Montagno) – Cesare Bocci si racconta al pubblico del Teatro Garibaldi di Modica. Domenica prossima, 26 gennaio, alle ore 17.30, il Mimì Augello de Il Commissario Montalbano incontra i suoi fan. Un appuntamento a ingresso libero dedicato alla sua carriera, al ruolo che lo ha reso noto al grande pubblico televisivo e alla sua vita personale.

Il prossimo fine settimana, il 25 e il 26 gennaio (ore 21.00), Bocci sarà in scena al teatro modicano con lo spettacolo Pesce d’Aprile, insieme a Tiziana Foschi. La commedia è tratta dall’omonimo romanzo che lo stesso Bocci ha scritto insieme alla moglie Daniela Spada quasi ormai quattro anni fa, edito da Sperling & Kupfer, e che adesso è appunto divenuto uno spettacolo. Un racconto di vita, prima ancora che di teatro, sulla tragedia che colpì la coppia nel 2000, ma dalla quale tutt’e due, marito e moglie, insieme, sono usciti più forti che mai. È di questo amore, di questa forza che il libro prima e lo spettacolo poi raccontano, per dare un messaggio di speranza e di supporto a chi sta facendo i conti con l’imprevedibilità della vita nella sua accezione più dolorosa. È anche di questo che Bocci parlerà al suo pubblico durante un incontro di grande intimità.

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica