Il Catania è già proiettato alla gara contro la Reggina

Ieri l’eliminazione dalla Coppa Italia

CATANIA – Lo 0-0 maturato al Massimino contro la Ternana nella seminale di ritorno di Coppa Italia certifica l’eliminazione del Catania dalla competizione che vedrà gli umbri e la Juventus Under 23 giocarsi la finale.

Si sapeva che la remuntada era difficile ma la squadra rossazzurra ci ha provato in tutti i modi giocando la migliore gara sotto la gestione Lucarelli caratterizzata da intensità e qualità di gioco dal primo all’ultimo minuto. La Ternana è stata brava a chiudersi facendosi vedere davvero poco dalle parti di Martinez. Il tutto è accaduto in una giornata che ha visto la Guardia di Finanza arrivare già alle 7 a Torre del Grifo gettando ulteriori incognite sul futuro della società e questo rende onore a Biagianti e compagni che hanno registrato anche la vicinanza dei tifosi della curva nord, tornati nel loro settore dopo il lungo periodo di assenza. Gli applausi a scena aperta sono stati molto apprezzati dai giocatori che adesso sono proiettati alla difficile sfida di domenica contro la capolista Reggina sempre al Massimino. Lucarelli con Beleck potrebbe avere trovato il centravanti che mancava. Il gol non è arrivato ma il camerunense ha destato una buona impressione facendo da punto di riferimento in avanti. Contro i calabresi dovrebbero tornare a centrocampo Vicente e Salandria. Dovranno stare attenti ad eventuali ammonizioni: Pinto, Rizzo, Biagianti, Biondi, Mazzarani e Mbende. Tramontato il possibile ingaggio di Bojinov che è ufficialmente un tesserato del Pescara, non dovrebbero arrivare ulteriori giocatori. Non resta che concentrarsi sul campionato che vede il Catania all’ottavo posto a quota 36. La speranza è quella di risalire qualche posizione a patto di impostare le gare con la stessa mentalità di quella vista ieri pomeriggio.   

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica