Coronavirus, anche la Serie C si ferma sino al 3 aprile

Il Catania salterà match contro Bari, Leonzio, Paganese e Catanzaro

CATANIA – Anche il calcio si ferma per contribuire al contrasto del Coronavirus.

La Lega Pro ha comunicato che sono state rinviate a data da destinarsi tutte le gare in programma dal oggi al 3 aprile. La nuova programmazione verrà comunicata in seguito. Si tratta, nel complesso di 4 giornate di campionato dal 31° al 34° turno. Per il Catania i match contro Bari e Sicula Leonzio in trasferta e Paganese e Catanzaro in casa. La società rossazzurra nel frattempo ha comunicato di avere annullato l’allenamento in programma oggi e sospeso a tempo indeterminato l’attività di tutte le formazioni del settore giovanile. La squadra di Lucarelli contro il Bisceglie ha ottenuto la terza vittoria consecutiva e nel complesso il sesto risultato utile di fila. Lo stop arriva dunque nel momento migliore dunque per gli etnei che sognano di agganciare il quinto posto, occupato dalla Ternana, che dista 4 lunghezze. Il tutto in un contesto societario che resta difficile alla luce dei debiti e delle scadenze da onorare. Adesso la pausa forzata per il Covid-19 che servirà anche a far ricaricare le batterie a chi ne ha bisogno.

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica