Palermo: in vigore la nuova ordinanza di Musumeci

Emergenza Coronavirus

PALERMO (Di Giulia Di Martino) – In vigore da oggi la nuova ordinanza firmata ieri sera dal presidente della regione Nello Musumeci per contenere il contagio da coronavirsu nell’isola. Un’ordinanza più  stringente che riguarda la “pulizia” di strade e uffici pubblici, gli esercizi commerciali, le rivendite di tabacchi, il trasporto urbano, le attività sportive, le uscite da casa per gli acquisti.

Tra le novità viene sancito l’obbligo da parte dei comuni di provvedere qualora non lo abbiano già fatto alla sanificazione delle strade del centro abitato, degli uffici pubblici e degli edifici scolastici. Attività che verranno coofinanziate dalla regione le aree a verde e i parchi giochi devono essere chiusi. Non è ammesso l’ingresso nel territorio comunale dei venditori ambulanti al dettaglio provenienti da altri Comuni. Tutti gli esercizi commerciali attualmente autorizzati, a eccezione di farmacie di turno ed edicole, dovranno restare chiusi la domenica.  Sui mezzi di trasporto pubblico urbano sarà consentito l’accesso ai passeggeri nella misura massima del 40 per cento dei posti omologati e, comunque, garantendo la distanza minima di un metro. Le uscite dalla propria abitazione per gli acquisti essenziali, a eccezione dei farmaci, vanno limitate a una sola volta al giorno ed è  vietata la pratica di ogni attività motoria e sportiva all’aperto, anche in forma individuale. Una decisione apprezzata dall’Anci Sicilia che in buona parte accoglie le numerose richieste provenienti dai comuni dell’Isola. Intanto in queste si contano nuovi contagi negli ospedali Positivi tre medici ed un  infermiere all’ospedale Umnberto I di siracusa, un infermiere del reparto otorinolaringoiatria dell’ospedale Villa Sofia di palermo  ed un operatore della Seus di palermo ma non è stato   in servizio nelle ambulanze o in altri mezzi di soccorso del 118 siciliano. E’ impiegato, infatti, presso la direzione della Centrale operativa del 118  dove sono gia’ stati effettuati tamponi sul resto del personale, tutti con esito negativo”. Il dipendente della Seus e’ ora in quarantena domiciliare e versa in buone condizioni di salute”. A questi si aggiungonio i 7 positivi all’Ircss di messina  . Una dei 7 è una pazientericoverata al Piemonte e che adesso, in seguito all’accertamento della positività sarà trasferitaal Policlinico, Quanto agli altri 6 sarà valutata la decisione da prendere, se cioè lasciarli all’Irccs (che al momento non è Covid Hospital) o provvedere diversamente (isolamento domiciliare o trasferimento).

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica