Coronavirus: medici Palermo, “Senza Dpi e picco deve arrivare”

“Non si può agire in sicurezza”

“Il picco ancora nell’Isola non e’ arrivato e quindi non bisogna assolutamente abbassare la guardia, altrimenti il contagio non si fermera’”. Lo dice Toti Amato, presidente dell’Ordine dei medici di Palermo, al Giornale di Sicilia. Senza adeguati dispositivi protezione individuale (Dpi), “come le mascherine e le altre protezioni dal coronavirus – aggiunge – non si puo’ agire in sicurezza. Aspettiamo ora i dispositivi prodotti in Sicilia, le mascherine che ci sono arrivate tramite la Protezione civile nei giorni scorsi sono risultate non idonee, in quanto non adatte a un uso sanitario”

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica