Musumeci, “Grave relax, prefetti siano più duri”

“Sono molto preoccupato”

“Abbiamo adottato sin dall’inizio la linea del rigore e dell’intransigenza che finora ha pagato, ma sappiamo bene che il picco deve arrivare e lo aspettiamo a meta’ di questo mese”. Lo ha ribadito il presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci, collegato con Omnibus, su La7. “Sono molto preoccupato – ha aggiunto – dell’atteggiamento di relax che ha assunto la popolazione del Sud e in particolare quella della Sicilia negli ultimi giorni. Finora abbiamo rispettato rigorosamente la norme, ora c’e’ una sorta di liberi tutti, la errata consapevolezza che il peggio sia passato. Si tratta di irresponsabili. Faro’ un giro di telefonate ai nove prefetti dell’Isola per esortarli a intensificare le pattuglie delle forze dell’ordine per sanzioni gravissime a chi si fa trovare in giro senza giustificazioni reali. Bisogna fare ancora qualche settimane di sacrificio. Intanto, abbiamo stanziato 100 milioni di euro per l’assistenza alimentare in questa situazione anche socialmente difficile

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica