Mancini “Europei? Avremo piu’ tempo per lavorare e migliorare”

ROMA (ITALPRESS) – “Avremmo avuto delle possibilita’ gia’ quest’anno, ma giocare gli Europei nel 2021 ci consentira’ di lavorare e migliorare ancora, visto che abbiamo una squadra giovane”. Questa la promessa del commissario tecnico della Nazionale Roberto Mancini per gli Europei di calcio rinviati al prossimo anno a causa dell’emergenza sanitaria. “Quello che sta accadendo lascera’ tanta tristezza in moltissime famiglie italiane: questa e’ la cosa piu’ drammatica e impossibile da accettare – ha rimarcato Mancini parlando a Sky Sport 24 della pandemia – Il presidente Gravina ha fatto una cosa bellissima: cedere Coverciano per quello che sta succedendo e’ stato un gesto molto bello che avvicina ancor piu’ la Nazionale agli italiani”.

Tornando a parlare della rosa azzurra, Mancini ha confessato un desiderio: “Siamo messi abbastanza bene in tutti i reparti, magari potremmo trovare un altro attaccante dietro a Immobile e Belotti, con qualita’ diverse”, ha spiegato il ct lanciando anche un messaggio a Balotelli. “Per le qualita’ che ha deve cercare di fare di piu’, perche’ quanto ha fatto fino a oggi non e’ tanto, anche quest’anno a Brescia. La speranza e’ di poterlo riavere al cento per cento”. Infine una battuta sulla corsa scudetto interrotta dall’emergenza sanitaria: “La Juventus resta la squadra con piu’ qualita’ e dunque rimane avvantaggiata, ma sara’ come riprendere un campionato dopo la sosta estiva: tutto puo’ accadere”, ha osservato Mancini.

(ITALPRESS).

spf/glb/red

06-Apr-20 16:12

Fonte: Italpress

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica