Ferrovie, alta velocità Verona-Padova, al via lavori per 2,5 mld

VERONA (ITALPRESS) – Firmato il contratto da 2,5 miliardi di euro per l’avvio dei lavori del primo lotto della linea ferroviaria ad alta velocità Verona-Padova, nella tratta Verona-Bivio di Vicenza. La consegna è prevista entro il 2027. Il tracciato, di 44,2 km, attraverserà 13 comuni. Commissionato da Rete Ferroviaria Italiana, sarà realizzato dal consorzio Iricav Due, costituito per circa l’83% dal Gruppo Webuild (45,44% Webuild e 37,49% Astaldi) e per il 17% da Hitachi Rail STS, nell’ambito di Progetto Italia, l’operazione di consolidamento promossa da Webuild per il rafforzamento delle infrastrutture nel Paese.

“Questo progetto rappresenta un altro passo avanti nell’ambito di Progetto Italia. A pochi giorni dalla consegna del Ponte di Genova, siamo molto soddisfatti di avviare un nuovo progetto strategico, questa volta per la mobilità del Veneto, un’ulteriore infrastruttura da avviare con una ampia catena di fornitura che correrà da Nord a Sud, e che segue nel giro di poche settimane l’avvio dei lavori per la strada statale Jonica in Calabria e i lavori del Nodo Ferroviario di Genova – dice Pietro Salini, Amministratore Delegato di Webuild -. L’Italia, da Sud a Nord, sta ripartendo, e lo sta facendo dalle infrastrutture, dal lavoro e dal territorio: siamo orgogliosi di poter mettere al servizio le nostre competenze per questo progetto di rilancio del Paese in cui abbiamo le nostre radici”.

(ITALPRESS).

abr/com

10-Ago-20 14:33

Fonte: Italpress

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica