Alle 18,30 Catania-Juve Stabia

CATANIA – Il Catania è pronto ad affrontare la Juve Stabia. Alle 18,30 sul campo neutro di Lentini, per il turno infrasettimanale, la squadra di Raffaele punta ad ottenere un’altra vittoria per dimostrare che i 3 punti contro il Monopoli non sono stati casuali.

Il tecnico rossazzurro sarà privo di Santurro, Dall’Oglio e Pinto. Il primo sta curando un trauma contusivo e ne avrà per almeno un mese, il secondo soffre di una distrazione muscolare che lo terrà fuori sino al termine di ottobre, mentre Pinto è ormai in fase di recupero. Nell’elenco dei convocarti ci sono anche gli ultimi arrivati Confente e Emmausso. Raffaele dovrebbe riproporre il solito 3-5-2 con Tonucci, Claiton e Silvestri in difesa, Calapai e Albertini sulle corsie esterne, Vicente playmaker e Rosaia e Izco mezzali. In attacco la coppia Reginaldo-Sarao. Ad arbitrare l’incontro sarà Nicolò Marini di Trieste. Nei 13 confronti in gare ufficiali fra i rossazzurri e le Vespe, prevalgono i pareggi, ben 6, a fronte di 5 vittorie etnee e 2 affermazioni gialloblù. Nel frattempo si attendono novità dal mercato degli svincolati. Raffaele ha ribadito che servono ancora un difensore, un sostituto di Maldonado nel caso in cui questi non potrà essere tesserato, e magari un altro attaccante se ci saranno le possibilità. In difesa potrebbe tornare l’ex Nicolas Spolli, 37 anni, che ha rescisso con il Crotone. Il giocatore avrebbe rifiutato una chiamata in serie B dal Cosenza ed un’altra dalla Sambenedettese in C, con l’intento di attendere la chiamata del Catania. Altro giocatore che desta interesse è il mediano Alessandro Di Paolantonio, svincolatosi dall’Avellino. Su di lui ci sarebbero anche Pisa e Livorno. Alle 15 si gioca Ternana-Palermo. Partita non facile per i rosanero in casa di una delle corazzate del torneo. Il modulo scelto da Boscaglia sarà il 3-5-1-1 con Floriano a supporto di Saraniti in avanti.

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica