Sesso nel centro estetico VIDEO

CATANIA – La Squadra Mobile di Catania ha sgominato un’organizzazione dedita allo sfruttamento della prostituzione e al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina di donne cinesi.

L’organizzazione composta da cittadini cinesi residenti da alcuni anni a Catania aveva organizzato un vasto giro di prostituzione di donne straniere articolato con modalità diverse per accontentare varie tipologie di clientela. In alcuni “centri massaggi” nel centro storico del capoluogo etneo, ma anche in provincia e in altre città, ad esempio a Enna e Palermo, venivano offerte prestazioni sessuali da donne orientali, facendosi scudo delle autorizzazioni ottenute per effettuare prestazioni estetiche o massaggi. L’organizzazione offriva anche prestazioni rese contemporaneamente da più ragazze e assicurava anche la possibilità di un servizio a domicilio. Venivano anche offerte prestazioni sessuali a volte in appartamenti fatiscenti con materassi posti direttamente a terra e in altri casi in abitazioni più accoglienti, sorvegliate da videocamere. Agli arresti domiciliari è finito un cinese di 40 anni ritenuto l’organizzatore ed una donna della stessa nazionalità.

VIDEO https://www.youtube.com/watch?v=hY8k_4Pj4y0&feature=youtu.be

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica