Il Catania cresce sempre di più

CATANIA – La vittoria contro la Juve Stabia ha confermato i progressi del Catania che inizia a muovere la classifica in attesa che si sappia l’esito del ricorso contro i 4 punti di penalizzazione, senza i quali gli etnei sarebbero primi in classifica insieme al Bari.

Dopo Claiton contro la Paganese e Silvestri a Monopoli, è stato Tonucci, un altro difensore, a decidere al cospetto delle Vespe che comunque si sono mostrate agguerrite sino al termine della gara. Le palle inattive si stanno rivelando fondamentali per la squadra di Raffaele ma più in generale il gruppo sembra rispondere bene ai dettami tattici dell’allenatore. E’ un Catania che scende in campo con la mentalità operaia. I giocatori mostrano concretezza, cattiveria agonistica e cinismo. Difesa, centrocampo ed attacco insomma svolgono bene il proprio lavoro ed a breve arriveranno anche i gol delle punte. Un aiuto importante potrà fornirlo Luis Alberto Maldonado per il quale il tribunale federale ha accolto il ricorso presentato dal club sul tesseramento che la Lega Pro aveva inizialmente negato. Il centrocampista ecuadoregno potrà così esordire in maglia rossazzurra. Raffaele a Lentini ha puntato sul 3-4-3 modulo a lui molto caro che fornisce equilibrio e fluidità nella manovra. Una citazione a parte merita Martinez. Gli interventi del portiere rossazzurro hanno evitato il pareggio. Se continuerà su questi livelli difficilmente sarà sostituito. I rossazzurri adesso avranno più tempo per preparare i prossimi impegni dal momento che sabato non giocheranno con il Trapani. Silvestri e compagni sono attesi da un trittico di match niente male: Francavilla, Ternana e Bari. Dal mercato degli svincolati è arrivato Agapios Vrikkis, attaccante cipriota classe 2001, prelevato a titolo definitivo dal Napoli.

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica