FederlegnoArredo, Claudio Feltrin è il nuovo presidente

MILANO (ITALPRESS) – È Claudio Feltrin il nuovo presidente di FederlegnoArredo, eletto oggi dall’assemblea generale che ha confermato il voto di designazione del 15 settembre scorso.

Presidente e Ad di Arper, azienda di design trevigiana, resterà alla guida per il quadriennio 2020-2024, succedendo a Emanuele Orsini. “Credo che oggi più che mai la priorità della nostra Federazione sia con ‘Visione e azione’ partire da una concreta analisi dei bisogni delle aziende associate, per agire con tempestività e incidere sulle scelte che ricadono sui nostri imprenditori. L’obiettivo – aggiunge – non è solo salvaguardare le nostre aziende e i loro lavoratori, ma permettere di produrre ancora Pil a uno dei settori trainanti per il Paese. FederlegnoArredo è e continuerà a essere il luogo privilegiato di dialogo e la cassa di risonanza del settore legno-arredo, ma penso a una Federazione che ambisca a diventare leader indiscussa anche in tema di sostenibilità ed economia circolare”.

Il programma del neo presidente si articola su alcuni punti fondamentali: sostenibilità e accesso alle risorse, siano esse naturali o umane; creazione di un network di filiera; formazione delle competenze, affinché si rafforzi la cultura d’impresa attraverso il capitale umano; collaborazione con soggetti che agevolino l’innovazione sia di prodotto che di processo; digitalizzazione ed evoluzione conseguente del modo di fare impresa, per preparare le aziende ad affrontare i rapidi cambiamenti in atto, compreso il sistema di fare fiere. A questi si aggiunge un nuovo modello di governance della Federazione che abbia come obiettivo principale l’efficienza quale strumento indispensabile per rispondere al meglio alle esigenze delle imprese.

(ITALPRESS).

ads/com

30-Ott-20 17:32

Fonte: Italpress

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica