Omicidio Favoroso, fermato un giovane di 32 anni

Proseguono le indagini dei carabinieri

CASTELVETRANO – I carabinieri della sezione operativa dalla compagnia di Castelvetrano, nella giornata di oggi, hanno dato esecuzione al provvedimento di fermo di indiziato di delitto emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Marsala a carico di un castelvetranese, di 32 anni gravato da precedenti di polizia.

Il provvedimento scaturisce dall’attivita’ investigativa condotta dai militari dell’Arma a seguito del rinvenimento, avvenuto alle ore 4 circa della mattinata di oggi in un terreno isolato sito a Castelvetrano nella via Manganelli, del cadavere di Vincenzo Adamo Favoroso di 33 anni, colpito al petto da un colpo di arma da fuoco in un luogo diverso da quello del ritrovamento. Dagli accertamenti svolti, fanno sapere gli inquirenti, correlati dai rilievi tecnici svolti da personale specializzato del Comando Provinciale di Trapani, sarebbero emersi gravi indizi di colpevolezza nei confronti del 32enne castelvetranese che, pertanto, e’ stato condotto in carcere con l’accusa di omicidio. Vincenzo era molto conosciuto in paese anche per il suo passato da calciatore e svolgeva, fino a qualche mese fa, l’attività di camionista. La stessa attività svolta dal padre. Era uno dei fondatori del gruppo di tifosi ultras della Folgore “Old Fans”, squadra di calcio della sua citta’. Proseguono le indagini per verificare se il presunto autore abbia agito da solo o si sia fatto aiutare da qualche complice.

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica