Covid: in Sicilia bar e ristoranti respirano

Dopo settimane di solo asporto

PALERMO – Un bilancio tra luci e ombre nella prima domenica da zona gialla per le attivita’ commerciali in Sicilia. Dopo settimane di solo asporto, infatti, a beneficiare dell’allentamento delle restrizioni ieri sono stati soprattutto bar e ristoranti. Con strade affollate e file davanti ai locali nonostante il maltempo, ma non tutti ne hanno goduto allo stesso modo.

“In realta’ noi riapriamo oggi – dice all’AGI – lo chef Gigi Mangia – il nuovo Dpcm ci ha colto di sorpresa perche’ noi utilizziamo soltanto prodotti freschissimi e con cosi’ poco preavviso non avremmo avuto granche’ da offrire”. Questa mattina, invece, le porte del locale in via Belmonte tornano a spalancarsi mentre rimane sempre possibile l’asporto su ordinazione: “Abbiamo cinque prenotazioni, non e’ un grande numero – riconosce – ma per un lunedi’ mattina e gia’ qualcosa, poi vedremo cosa accadra’”.

FONTE AGI

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica