Il Catania batte il Bisceglie ed ora è quinto

CATANIA – Il Catania, nel recupero della 10° giornata, giocato a Lentini, ottiene la seconda vittoria di fila, battendo 3-0 il Bisceglie e piazzandosi così al quinto posto in classifica a quota 19, insieme al Catanzaro.

La squadra rossazzurra, schierata con il solito 3-5-2 con Biondi in posizione di mezzala e Sarao al posto di Reginaldo in attacco, passa in vantaggio dopo appena 4 minuti: su un corner tagliato di Maldonado sbuca Sarao che colpisce di testa a batte il portiere pugliese. Il Bisceglie prova a reagire ma la difesa rossazzurra resiste e al minuto 42 arriva il raddoppio: Pinto salta un avversario e fa da sponda per Maldonado il quale alza la testa e vede l’inserimento di Calapai che calcia sul primo palo e gonfia la rete. Nella ripresa il Catania mostra subito l’intenzione di siglare il tris. Al 50° viene espulso per proteste il tecnico del Bisceglie Bucaro ed 8 minuti dopo i pugliesi restano in 10 per l’espulsione di Musso per doppia ammonizione. La partita in pratica finisce lì. C’è tempo purtroppo per l’ammonizione di Maldonado che, diffidato, dovrà saltare la gara di domenica contro la Cavese. All’81° arriva il terzo gol: cross di Calapai per Biondi che ci prova due volte da pochi metri. Il portiere si supera ma la palla sbatte poi sul corpo di Priola ed entra in rete.

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica