Si sono svolti i funerali dell’ex “Presidentessa” del Catania

CATANIA – C’erano le figlie, i nipoti e tanti parenti, ma anche amici, vecchi dirigenti oltre ad una delegazione del Calcio Catania che ha donato una maglietta con su scritto “Nonna Grazia”, contrassegnata dal numero 10.

Nella chiesa dedicata alla Madonna di Lourdes, si sono svolti oggi i funerali della signora Grazia Codiglione, vedova del presidentissimo del Catania Angelo Massimino, morta due notti addietro all’età di 90 anni. Il parroco Mario D’Avola, durante l’omelia, ha ricordato la grande tempra di questa donna, punto di riferimento non solo del marito che ha trovato in lei la compagna di vita ideale, ma di tutta la famiglia. Gentile, spontanea nei gesti e nel parlare, sempre pronta a porgere la mano ai più bisognosi, ha lasciato il segno nel Catania anche durante la sua presidenza che fruttò la promozione nell’allora in serie C1, era la stagione 1998-99. Angelo Massimino era morto da poco ed allora lei e la sua famiglia restarono al timone della società per poi passare la mano ai Gaucci.

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica