Catania, mercoledì c’è il big match con la Ternana

CATANIA – La vittoria contro il Francavilla conferma l’ottimo momento del Catania che pur non brillando, non ha concesso praticamente nulla ad un avversario rognoso che negli ultimi tempi era riuscito ad imporsi in trasferta.

Gli etnei viaggiano a quota 37 al quinto posto in classifica ad una lunghezza dal Catanzaro. Le scelte di Raffaele sono state ancora una volta premiate. Il tecnico rossazzurro ha iniziato con il modulo 3-4-1-2 per poi passare nella ripresa al 3-5-2. La gara è stata decisa su rigore da Dall’Oglio che sta trovando finalmente continuità a gol. Le note liete sono rappresentate anche da Giosa, un autentico baluardo difensivo e Golfo che si è procurato il rigore. La squadra rossazzurra è adesso proiettata alla prossima gara contro la Ternana di Lucarelli in programma mercoledì alle 15 per il turno infrasettimanale. Da valutare le condizioni di Russotto, ormai sulla via del recupero e Zanchi, sabato scorso uscito ad inizio ripresa per un paio di pestoni alla caviglia e sostituito da Pinto al rientro dopo l’infortunio. Dovrebbe essere disponibile Calapai che perdeva sangue dal naso ed è stato costretto a dare forfait contro il Francavilla. Sicuri assenti Volpe e Piccolo.

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica