Reflui in mare, divieto di balneazione a Siculiana

L’ordinanza arriva dopo il prelievo di campioni

SICULIANA – Il sindaco di Siculiana, Mariella Bruno, ha firmato un divieto di balneazione nel tratto antistante il torrente Canne, dove confluisce il cosiddetto pennello a mare, nelle zone della Tonnara e dell’ex caserma della finanza, dove ci sono i pozzetti di raccolta dei reflui di Siculiana Marina. L’ordinanza arriva dopo il prelievo di campioni e le analisi effettuate dall’Asp di Agrigento. Lo scarico di reflui in mare sarebbe causato da un guasto agli impianti di pompaggio e smaltimento.

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica